Fotografie - Viaggi - Infos

Egitto negli anni '90 2000


Hosni Mubarak
Hosni Mubarak

Nel 1998, la paralisi nel processo di pace in Palestina causò un raffreddamento dei rapporti tra Israele ed Egitto, che alla fine dell’anno deplorò il nuovo intervento militare statunitense contro l’Iraq. Alla repressione, il governo egiziano fece seguire un dialogo con le componenti più moderate del movimento islamista. Dopo una pubblica condanna della violenza da parte di molti membri delle organizzazioni radicali islamiche, vennero liberati un migliaio di prigionieri politici. Allo stesso tempo il governo vietò la costituzione di un partito politico vicino ai Fratelli musulmani, benché anche questa organizzazione avesse accettato il dialogo con il governo; centinaia di membri delle organizzazioni più radicali della galassia islamista, quali Al-Jama al-Islamiya e il Jihad, lasciarono il paese andando a infoltire le file delle milizie arabe che combattevano al fianco della guerriglia in Cecenia e dei taliban in Afghanistan.

Confermato nel 1999 alla presidenza, Mubarak avviò una timida riforma economica, che investì solo marginalmente l’abnorme settore della pubblica amministrazione (più di cinque milioni di dipendenti), la maggiore fonte di consenso del regime. I risultati furono tuttavia insoddisfacenti, anche a causa della forte diminuzione delle entrate dell’industria turistica. In seguito alla ripresa dell’intifada nei territori occupati palestinesi, si deteriorarono ulteriormente le relazioni tra Israele ed Egitto, che attribuiva al governo israeliano la responsabilità del fallimento del processo di pace avviato nel 1993 con gli accordi di Oslo. Mubarak si prodigò per evitare tuttavia una rottura dei rapporti diplomatici tra Israele e i paesi arabi.

All’indomani dell’attacco terroristico dell’11 settembre contro gli Stati Uniti, l’industria turistica egiziana, già in difficoltà, registrò un ulteriormente peggioramento, per giungere sull’orlo del collasso in seguito all’offensiva anglo-americana in Iraq (2003) e alla ripresa della strategia terroristica islamista; nell’ottobre 2004 un attentato distrusse un albergo in una località turistica del Sinai, facendo più di 30 vittime (in maggioranza israeliane) e nel luglio 2005 diverse bombe esplosero a Sharm el-Sheikh, provocando un’ottantina di morti e più di duecento feriti.

Crebbe nel contempo il malcontento nel paese, sia per i problemi dovuti alla situazione economica, sia per la mancanza di spazi politici e in particolare per le leggi d’emergenza introdotte nel 1981 dopo l’assassinio di Sadat e mai rimosse. Il dissenso si fece strada anche all’interno dello stesso Partito nazionale democratico al potere, in cui crebbe l’influenza di Gamal Mubarak, figlio del presidente. Nel 2004, diversi esponenti dell’ala liberale del PND entrarono nel governo, sostenendovi la necessità di rilanciare il processo di riforma politica ed economica. Nel maggio 2005, un referendum approvò un emendamento alla Costituzione, il quale riconobbe, sebbene solo formalmente, anche alle opposizioni il diritto di concorrere alle elezioni presidenziali.

Nel settembre 2005 il presidente Mubarak è confermato per la quinta volta consecutiva alla guida dello stato, ottenendo l’88,6% dei suffragi. Le opposizioni disertano tuttavia le elezioni, che registrano una bassissima partecipazione (circa il 23% degli aventi diritto al voto). Nelle elezioni legislative di dicembre il Partito democratico nazionale conserva la maggioranza; significativo è il successo dei Fratelli musulmani, che ottengono, promuovendo diverse liste indipendenti, circa un quinto dei seggi del Parlamento egiziano. "Egitto" © , Encarta, Wikipedia

Foto dei paesi europei da visitare

Immagini Turchia

Turchia

Foto Informazioni

Austria

Austria

Foto Informazioni

Foto di Polonia

Foto di Polonia

Foto Informazioni

Repubblica Ceca

Repubblica Ceca

Foto Informazioni

immagini Ungheria

immagini Ungheria

Foto Informazioni

immagini Spagna

Immagini Spagna

Foto Informazioni

Immagini della Scozia

Immagini Scozia

Foto Informazioni

Foto di Croazia

Croazia

Foto Informazioni

Foto Germania

Foto Germania

Foto Informazioni

Foto di Portogallo

Portogallo

Foto Informazioni

Immagini di Italia

Immagini di Italia

Foto Informazioni

Immagini d'Europa

Immagini d'Europa

Foto Informazioni

Immagini di Grecia

Foto di Grecia

Foto Informazioni

Immagini dell'Inghilterra

Inghilterra

Foto Informazioni

Foto di Svezia

Foto di Svezia

Foto Informazioni

Immagini Olanda

Immagini Olanda

Foto Informazioni

Immagini di Francia

Immagini di Francia

Foto Informazioni

Immagini dalla Slovenia

Foto dalla Slovenia

Foto Informazioni

Immagini della Danimarca

Danimarca

Foto Informazioni

Immagini di Iceland

Immagini di Iceland

Foto Informazioni

Foto di Asia da visitare

Immagini di India

Immagini di India

Foto Informazioni

Immagini Vietnam

Foto Vietnam

Foto Informazioni

Immagini della Cina

Immagini della Cina

Foto Informazioni

Immagini Hong Kong

Immagini Hong Kong

Foto Informazioni

Immagini Corea del Sud

Corea del Sud

Foto Informazioni

Foto di Cambogia

Foto di Cambogia

Foto Informazioni

Immagini del Giappone

Foto del Giappone

Photos Informazioni

Foto di Thailandia

Foto di Thailandia

Foto Informazioni

Immagini Taiwan

Immagini Taiwan

Foto Informazioni

Foto di Paese americano a visitare

Foto Stati Uniti

Foto Stati Uniti

Foto Informazioni

informazioni Sito web