Fotografie - Viaggi - Infos

L'espansione coloniale


Palazzo Imperiale, Pechino
Palazzo Imperiale, Pechino

Con il crollo dei mongoli, il potere sul vasto territorio asiatico fu conteso tra imperi rivali: gli ottomani, gli iraniani, i Moghul dell’India e i cinesi delle dinastie Ming e Manciù. La disintegrazione politica pose fine agli scambi commerciali attraverso le vie di comunicazione di terra. Con la conquista di Costantinopoli nel 1453, gli ottomani impedirono l’accesso verso l’Oriente al commercio dei paesi europei, che si misero alla ricerca di altre rotte, avviando l’era delle esplorazioni geografiche. La competizione internazionale relativa ai commerci espose l’Asia alla colonizzazione europea. Anche l’impero ottomano, dopo un periodo di forte espansione, dopo il 1566 iniziò il suo lungo tramonto, divenendo oggetto di contesa tra le potenze europee. L’Iran conobbe una rinascita sotto la dinastia safavide (1502-1736). La dinastia Kajar (1794-1925), che succedette ai Safavidi, fu una semplice pedina all’interno dei conflitti tra le potenze europee.

L’India musulmana, al pari della Turchia e dell’Iran, conobbe un’iniziale rinascita sotto la dinastia Moghul (1526-1858), il cui fondatore Babur si proclamava discendente di Tamerlano e di Gengis Khan. La tolleranza religiosa e l’unità politica contraddistinsero il lungo regno del terzo imperatore, Akbar. In seguito a Delhi regnarono imperatori deboli e l’India fu coinvolta in diverse guerre contro gli stati musulmani, indù e sikh. In questo vuoto di potere si inserì l’imperialismo europeo.

LAlla metà del XIX secolo, le potenze coloniali dominanti in Asia erano la Gran Bretagna e la Russia. Gli olandesi controllavano le Indie Orientali (l’attuale Indonesia) e il lucroso commercio delle spezie, che avevano strappato ai portoghesi; la Spagna dominava le Filippine e la Francia aveva messo piede in Indocina. I portoghesi, che erano stati i primi a circumnavigare l’Africa, avevano perduto gran parte delle loro roccaforti asiatiche.

L’Asia era lacerata dalle rivalità fra le grandi potenze. In India, ad esempio, durante le guerre anglo-francesi del XVIII secolo, entrambe le parti fecero ricorso a soldati indiani (sepoy). Dopo aver sconfitto la Francia tra la fine del XVIII e gli inizi del XIX secolo, i britannici si espansero in India, fino a controllare, dopo il 1850, l’intero subcontinente.

Il malcontento indiano nei confronti del dominio britannico fu la causa dell’esplosione della rivolta dei sepoy nel 1857, che venne brutalmente repressa ma indusse l’istituzione di alcune riforme che perpetuarono il dominio britannico per quasi un altro secolo.

Dall’India i britannici avanzarono verso la Birmania e la Malesia. Due guerre anglo-birmane (1824-26 e 1852) costarono alla Birmania la perdita dell’accesso al mare. I britannici estesero la propria protezione sugli stati musulmani della penisola malese e si impadronirono direttamente degli importanti centri mercantili di Singapore e di Malacca. Benché la Gran Bretagna minacciasse anche il Siam, il regno Thai riuscì a conservare la propria indipendenza rinunciando alle rivendicazioni territoriali su diversi stati malesi.

La Francia perse i propri territori in India, ma aumentò la propria influenza in Indocina. Dopo il 1400, il Vietnam si era diviso in due stati, ma ritrovò l’unità nel XIX secolo con la dinastia dei Nguyen, che si avvalse dell’assistenza militare francese.

I Nguyen avanzarono verso la Cambogia e il Laos, ma la loro politica persecutoria nei confronti dei cristiani indusse i francesi ad estendere la loro protezione alla Cambogia. L’espansione russa in Asia superò di gran lunga quella dei britannici e giunse a compimento molto prima. Fin dal 1632 mercanti russi e cosacchi avevano raggiunto il Pacifico, e furono seguiti da soldati e funzionari che provvidero alla costruzione di fortificazioni e alla riscossione di tributi dalle popolazioni locali. La Russia avanzò nel Turkestan nel 1750 e si assicurò i diritti sul Caucaso nel 1828. "Asia" © , Encarta, Wikipedia

Foto dei paesi europei da visitare

Immagini Turchia

Turchia

Foto Informazioni

Austria

Austria

Foto Informazioni

Foto di Polonia

Foto di Polonia

Foto Informazioni

Repubblica Ceca

Repubblica Ceca

Foto Informazioni

immagini Ungheria

immagini Ungheria

Foto Informazioni

immagini Spagna

Immagini Spagna

Foto Informazioni

Immagini della Scozia

Immagini Scozia

Foto Informazioni

Foto di Croazia

Croazia

Foto Informazioni

Foto Germania

Foto Germania

Foto Informazioni

Foto di Portogallo

Portogallo

Foto Informazioni

Immagini di Italia

Immagini di Italia

Foto Informazioni

Immagini d'Europa

Immagini d'Europa

Foto Informazioni

Immagini di Grecia

Foto di Grecia

Foto Informazioni

Immagini dell'Inghilterra

Inghilterra

Foto Informazioni

Foto di Svezia

Foto di Svezia

Foto Informazioni

Immagini Olanda

Immagini Olanda

Foto Informazioni

Immagini di Francia

Immagini di Francia

Foto Informazioni

Immagini dalla Slovenia

Foto dalla Slovenia

Foto Informazioni

Immagini della Danimarca

Danimarca

Foto Informazioni

Immagini di Iceland

Immagini di Iceland

Foto Informazioni

Foto di Asia da visitare

Immagini di India

Immagini di India

Foto Informazioni

Immagini Vietnam

Foto Vietnam

Foto Informazioni

Immagini della Cina

Immagini della Cina

Foto Informazioni

Immagini Hong Kong

Immagini Hong Kong

Foto Informazioni

Immagini Corea del Sud

Corea del Sud

Foto Informazioni

Foto di Cambogia

Foto di Cambogia

Foto Informazioni

Immagini del Giappone

Foto del Giappone

Photos Informazioni

Foto di Thailandia

Foto di Thailandia

Foto Informazioni

Immagini Taiwan

Immagini Taiwan

Foto Informazioni

Foto di Paese americano a visitare

Foto Stati Uniti

Foto Stati Uniti

Foto Informazioni

informazioni Sito web