Fotografie - Viaggi - Infos

Egitto negli anni '70


Sadat, Carter, Begin
Sadat, Carter, Begin

Pur non conseguendo una vittoria militare, l’Egitto riuscì tuttavia a intaccare il mito dell’invincibilità dell’esercito israeliano e, soprattutto, a ottenere un ampio sostegno da parte dei paesi arabi, i quali, sospendendo le forniture di petrolio, esercitarono una forte pressione sui paesi europei e sugli Stati Uniti, principali alleati di Israele. Yitzhak Rabin, il successore di Golda Meir, fu così costretto ad avviare una trattativa con l’Egitto, che tra il 1974 e il 1975, con la mediazione statunitense, condusse alla restituzione di una parte del Sinai (compresi alcuni pozzi petroliferi), alla ridefinizione della linea di cessate il fuoco e alla riapertura del canale di Suez.

La vera svolta nei rapporti tra Egitto e Israele si ebbe però nella seconda metà degli anni Settanta. Nel 1976 Sadat ruppe il trattato d’amicizia con l’Unione Sovietica e nel novembre 1977 compì una clamorosa visita in Israele, intervenendo di fronte alla Knesset, il Parlamento israeliano. Ne seguì una serie di colloqui mediati dagli Stati Uniti che si conclusero con gli accordi di Camp David, firmati il 17 settembre 1978, e con la firma di un vero e proprio trattato di pace a Washington (26 marzo 1979). Il trattato, attraverso il quale l’Egitto recuperò l’intero Sinai e ottenne cospicui finanziamenti statunitensi, provocò un drammatica lacerazione all’interno dei paesi arabi e l’Egitto venne espulso dalla Lega araba, che trasferì la sede dal Cairo a Tunisi. Accusato di tradimento dalle leadership arabe più intransigenti, Sadat entrò nel mirino delle componenti più estremiste del movimento fondamentalista islamico, cresciute sull’onda del diffuso malumore nei confronti della grave crisi economica e sociale in cui versava il paese.

Al rafforzarsi dell’offensiva fondamentalista il regime egiziano rispose con una dura repressione, con l’arresto di centinaia di membri delle opposizioni e con la limitazione della libertà di stampa. Fu in questo contesto che il 6 ottobre 1981, durante una parata militare per celebrare l’anniversario della guerra del Kippur, Sadat venne assassinato da un commando formato da membri di uno dei gruppi più radicali della galassia fondamentalista islamica egiziana: il “Jihad”. Alla guida del paese, a Sadat succedette il vicepresidente Hosni Mubarak. "Egitto" © , Encarta, Wikipedia

Foto dei paesi europei da visitare

Immagini Turchia

Turchia

Foto Informazioni

Austria

Austria

Foto Informazioni

Foto di Polonia

Foto di Polonia

Foto Informazioni

Repubblica Ceca

Repubblica Ceca

Foto Informazioni

immagini Ungheria

immagini Ungheria

Foto Informazioni

immagini Spagna

Immagini Spagna

Foto Informazioni

Immagini della Scozia

Immagini Scozia

Foto Informazioni

Foto di Croazia

Croazia

Foto Informazioni

Foto Germania

Foto Germania

Foto Informazioni

Foto di Portogallo

Portogallo

Foto Informazioni

Immagini di Italia

Immagini di Italia

Foto Informazioni

Immagini d'Europa

Immagini d'Europa

Foto Informazioni

Immagini di Grecia

Foto di Grecia

Foto Informazioni

Immagini dell'Inghilterra

Inghilterra

Foto Informazioni

Foto di Svezia

Foto di Svezia

Foto Informazioni

Immagini Olanda

Immagini Olanda

Foto Informazioni

Immagini di Francia

Immagini di Francia

Foto Informazioni

Immagini dalla Slovenia

Foto dalla Slovenia

Foto Informazioni

Immagini della Danimarca

Danimarca

Foto Informazioni

Immagini di Iceland

Immagini di Iceland

Foto Informazioni

Foto di Asia da visitare

Immagini di India

Immagini di India

Foto Informazioni

Immagini Vietnam

Foto Vietnam

Foto Informazioni

Immagini della Cina

Immagini della Cina

Foto Informazioni

Immagini Hong Kong

Immagini Hong Kong

Foto Informazioni

Immagini Corea del Sud

Corea del Sud

Foto Informazioni

Foto di Cambogia

Foto di Cambogia

Foto Informazioni

Immagini del Giappone

Foto del Giappone

Photos Informazioni

Foto di Thailandia

Foto di Thailandia

Foto Informazioni

Immagini Taiwan

Immagini Taiwan

Foto Informazioni

Foto di Paese americano a visitare

Foto Stati Uniti

Foto Stati Uniti

Foto Informazioni

informazioni Sito web