Fotografie per taccuino fotografico
Cultura ed arte in Belgio
Immagini Belgio

I belgi appartengono a due principali gruppi etnici e linguistici: i fiamminghi, di stirpe germanica, e i valloni, discendenti dei celti. I primi parlano il fiammingo, o nederlandese, una lingua del gruppo germanico (57% della popolazione), i secondi il francese (32%), mentre una minoranza di lingua tedesca (0,7%) vive lungo il confine orientale del paese. Tutte e tre le lingue sono ufficiali. Circa il 9% dei belgi è bilingue. La popolazione è in grande maggioranza cattolica (84%), con esigue minoranze di protestanti, musulmani ed ebrei.

Istruzione e cultura in Belgio

L’istruzione è obbligatoria e gratuita dai 6 ai 16 anni di età. Il sistema scolastico è affidato allo stato, alle province, ai comuni – attraverso sovvenzioni pubbliche – e a istituti di carattere privato e religioso. Il tasso di alfabetizzazione della popolazione adulta era del 99% nel 1995.

Tra i numerosi atenei presenti nel paese si ricorda l’antica Università cattolica di Lovanio (fondata nel 1425 e dal 1970 divisa in due istituti indipendenti, nel rispetto delle due comunità linguistiche parlanti nederlandese e francese), le università di Liegi e Gand (entrambe fondate nel 1817) e l’Università libera di Bruxelles (1834). Le maggiori città del Belgio sono inoltre sede di conservatori, accademie e biblioteche, tra le quali la principale è la Biblioteca reale Alberto I, a Bruxelles, fondata nel 1837, che ha un patrimonio librario di più di tre milioni di volumi.

"Belgio" Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2009
http://it.encarta.msn.com © 1997-2008 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.
Lovanio in Belgio
Lovanio in Belgio. Encarta
Ricerca personalizzata